15/04/2017 – Gallivaggio pasquale

La voglia di fare una vietta nuova prima di festeggiare la Pasqua ci porta a Gallivaggio (SO) .

Purtroppo la via che sale dallo “Spigolo della paletta” è già impegnata da una cordata e allora decidiamo di salire i 3 tiri della “Via intossicazione alcolica”. Sono 3 tiri corti di 6a che ci portano a metà strada della via dello spigolo. Proseguiamo cosi’ su quest’ultimo itinerario e arrivamo in cima alla parete.

La roccia in alcuni punti, specie su alcune cenge, è ballerina e richiede attenzione. Nel complesso la via risulta divertente e articolata (lame, tettini, traversi….) è un girettino consigliamo di farlo.

Intorno ci sono altre possibilità di salita e anche dei monotiri placcosi.

A seguito la relazione e le foto

  Via__intossicazione_alcolica_Spigolo_della_paletta__Gallivaggio.pdf (3,9 MiB, 13 hits)

Categories: Annunci, Roccia, Via in montagna | Commenti disabilitati su 15/04/2017 – Gallivaggio pasquale

09/04/2017 -Capraversario a Montestrutto

Come ogni anno si festeggia in questo periodo il giorno in cui le CapreAlpine sono nate. Come luogo di incontro quest’anno è stato scelto Montestrutto con la sua bella ma affollata falesia. Una domenica con poca arrampicata ma tanto divertimento. Sempre bello il gruppo!

 

Categories: Annunci | Commenti disabilitati su 09/04/2017 -Capraversario a Montestrutto

19/03/2017 – Placche di Bette in inverno

Eccoci qui indecisi fino all’ultimo.L’idea principale era un bel canale….le picozze scintillano ma le temperature sono un po’ altine…..Che si fa allora? ….”Andem a rempega”?

E cosi’ decidiamo di andare a Chiavenna ed esattamente alle Placche di Bette. Ci siamo stati diverse volte ma la via “Uggia” composta da una decina di tiri,non l’abbiamo mai percorsa interamente.

Ripercorriamo cosi’ i primi 4 tiri che gia conosciamo e già ai suoi primi metri ci bastona con un bel 6a delicato. Poi, nonostante la chiodatura lunghetta, raggiungiamo la cima della prima parte della via e iniziamo la seconda, tutt’altra storia. Si passa dai primi tiri di pura adenza a incontrare nella seconda parte un bel dietro e una bella paretina da affrontare su tacchette e tratti piu’ fisici. Ne è uscita una bella arrampicata.

Nel complesso una bella via, anche se qualche tratto discontinuo, ma meritevole. La consigliamo!

Di seguito la relazione

  Via_Uggia_-_Placche_di_Bette.pdf (474,1 KiB, 31 hits)

Categories: Annunci, Roccia, Via in montagna | Commenti disabilitati su 19/03/2017 – Placche di Bette in inverno