browser icon
You are using an insecure version of your web browser. Please update your browser!
Using an outdated browser makes your computer unsafe. For a safer, faster, more enjoyable user experience, please update your browser today or try a newer browser.

28/10/2019 Una nuova via per il Capraversario

Posted by on 28/10/2019

Quante volte ci siamo trovati a percorrere la Valsassina e osservare quella parete rossa, posta dietro la famosa Rocca di Baiedo.

E si, qualcuno ha già tracciato delle linee in passato sulla Cima di Fenia (cosi’ si chiama) ma sono andate un po’ nel dimenticatoio, forse a causa della qualità della roccia o forse della vegetazione che ha cancellato i sentieri di avvicinamento.

Siamo partiti all’esplorazione e dopo diversi tentativi abbiamo trovato una linea centrale. Ufficialmente diciamo che l’itinerario è stato aperto nell’agosto 2018 ma solo ora abbiamo voluto scrivere due righe per farlo conoscere.

E’ stato battezzato “Capraversario con incubi marziani”

“Capraversario” in onore del decimo anniversario del nostro gruppo caduto nel 2019; “incubi” per la qualità della roccia, specie nel primo tiro dove ha richiesto un buon lavoro di pulizia ; infine “marziani” perchè sembra di camminare sul suolo del Pianeta Rosso!

Questa via si raggiunge in 20 minuti nel bosco ed è composta da 6 tiri, uno sviluppo di 200m con una partenza difficile 6a (unico tratto difficile ma con ottima chiodatura e volendo evitabile nel bosco) per poi diminuire sempre piu’ fino ad arrivare a “camminare” nelle ultime lunghezze.

Insomma, un modo diverso di raggiungere la Cima di Fenia, godersi un ambiente isolato da dove si ammira un bel panorama sulla Valsassina. Provare per credere. 🙂 Scriveteci 🙂 per dirci come è andata!!!

La relazione

  Capraversario_con_incubi_marziani.pdf (2,1 MiB, 52 hits)

Comments are closed.